Allora, come si può usare lo scaldacera professionale per la cera dura della marca Nova per ottenere i migliori risultati di ceratura in generale? Beh, prima di tutto, bisogna avere familiarità con il funzionamento dello scaldacera e prima ancora di iniziare a usarlo cercare di fatto di apprendere molto bene il suo funzionamento e cercare quindi di apprendere di fatto più informazioni possibili in modo tale da diventare degli esperti o perlomeno delle persone che se la cavano abbastanza con la preparazione e con l’uso della cera, ovvero con la sua corretta applicazione. Prima di iniziare ad usare lo scaldacera, assicuratevi sempre che i vostri capelli siano belli e morbidi, o che la vostra pelle sia bella liscia e pulita, pronta quindi per essere sottoposta a questo tipo di trattamento con la cera, che deve essere eseguito se possibile con la massima precisione possibile. Vi consiglio inoltre di mantenere i capelli umidi, non asciutti, e in caso di dubbio, chiedete al vostro parrucchiere un consiglio professionale su quale tipo di prodotto per capelli usare, dato che al giorno d’oggi in giro ci sono davvero molte scelte.

Successivamente, procuratevi uno scaldacera professionale di buona qualità da un fornitore affidabile. Ci sono molte cose da cercare nei riscaldatori per mantenere i capelli freschi durante la ceretta. Cercate un modello ecologico, leggero e di lunga durata. Inoltre, assicuratevi che sia dotato di precauzioni di sicurezza e di una garanzia. (chiedete anche questo ai vostri estetisti) Inoltre, scoprite cosa hanno da dire gli altri clienti sulle prestazioni dello scaldacera. Se avete un’agenda fitta di impegni e non potete permettervi di passare tutto il giorno a leggere le etichette, allora provate a cercare online e vedere quali offerte vengono fuori. Ricordate, quando si tratta di creatina, ci sono diverse opzioni disponibili, ma scegliere il meglio dipende interamente da voi.

Una volta trovato uno scaldacera professionale, siete pronti per iniziare a lavorare. Riscaldate gli strumenti (disponibili in tre diverse impostazioni di temperatura) e stendete i capelli su una superficie piana e pulita. Con una piccola spazzola rotonda, iniziate a spazzolare alla radice dei capelli partendo dalla punta e lavorando per uscire. (questo è particolarmente importante se si fa la ceretta sul viso o intorno agli occhi) Assicuratevi di non saltare questo passaggio in quanto non vi verranno rimossi più peli se saltate questo passaggio e più peli rimossi, meno peli dovrete radervi.

Se desideri approfondire l’argomento, consigliamo questo sito web interessante: Scaldacera a rullo o a barattolo? Confronto e dettagli