Se c’è un elettrodomestico che non dovrebbe mancare in casa, a parte il frigorifero o la lavatrice, quello è la lavastoviglie. Il suo ruolo di benefattrice è insostituibile, solo chi ha a che fare tutti i giorni con montagne di piatti e pentole da lavare sa quanto possa fare la differenza un apparecchio del genere in cucina, in grado di sollevarci dalla fatica di un compito ingrato da assolvere più di una volta al giorno. Un bel risparmio di tempo e sudore, non vi pare?

Se poi si aguzza l’ingegno e si va alla ricerca delle lavastoviglie più convenienti, non tanto nel prezzo ma nella resa sul piano dei consumi, ci accorgeremo dei benefici che la presenza di un simile elettrodomestico può apportare all’economia domestica, contribuendo a tagliare i consumi di acqua e luce. Infatti, non tutti sanno che lavare a mano una valanga di piatti, pentole, bicchieri, posate e altra utensileria domestica richiede un quantitativo di acqua, per non dire spreco, decisamente superiore a quello richiesto abitualmente da una lavastoviglie. Ma quale scegliere? Non è facile, a giudicare dall’assembramento di modelli che intasano il mercato, diversi per modalità di funzionamento, stile e capacità. In primo luogo, è consigliabile valutare le specifiche tecniche, individuando quelle che possono essere di maggiore interesse, stabilendo il tipo di programmi, la capacità e la classe energetica, di modo che la ricerca sarà più mirata. Sicurezza e garanzia seguono a ruota.

Una buona garanzia minima di due anni, estendibile fino a cinque, ci metterà al riparo da guasti imprevisti o difetti di fabbrica per un lungo periodo, quanto al capitolo sicurezza è preferibile indirizzare la scelta su modelli che siano dotati di sensori di autoblocco qualora venisse azionato lo start inavvertitamente o funzioni ‘anti trabocco’ chiamate in causa per evitare che si allaghi casa per la dispersione di acqua e schiuma dovuta a guasti improvvisi. Un occhio particolare va posto anche ai materiali, per quanto nelle lavastoviglie siano piuttosto standard, con prevalenza di strutture in acciaio inox con rivestimenti in plastica nel cestello. Volete saperne di più? Potrete soddisfare le vostre curiosità accedendo a questa faq sulle lavastoviglie.